Forum Noamweb
Non sei collegato [Login - Registrati]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
Autore: Oggetto: come controllare quando torna libero un dominio già registrato da altri
Aulenta
Moderatore
******


Avatar


Risposte: 934
Registrato il: 5/10/2004
Utente offline


[*] Inviato il 30/3/2005 at 11:32
come controllare quando torna libero un dominio già registrato da altri


Salve,

talvolta si è interessati ad un dominio già registrato da altri.
Vediamo come fare per capire quando è il momento di richiedere la registrazione del dominio che ci interessa.
Nel caso dei domini .it:
un dominio .it viene rinnovato automaticamente alla scadenza, a meno che il suo attuale Maintainer (ossia il suo gestore, la società presso cui è registrato) non lo disdicano entro 15 giorni dal rinnovo (cosa che normalmente accade se il cliente non rinnova il dominio).
In questo caso il Maintainer manda al NIC un fax per richiedere che il dominio venga messo in NO-PROVIDER-MNT (ossia non più gestito da nessun provider).
Quando succede questo, interrogando il database del nic relativamente a quel dominio, all'url http://www.nic.it/SR , alla voce "Maintainer" appare: "NO-PROVIDER-MNT".
Se entro 3 mesi dal giorno in cui il dominio viene messo in NO-PROVIDER-MNT il cliente non rinnova con il Maintainer presso cui il dominio si trovava oppure trasferisce il dominio presso un altro Mainatiner, il dominio viene cancellato e il giorno dopo alla sua cancellazione, la prima LAR inviata al NIC per la registrazione del dominio può procedere alla registrazione ex novo del dominio.
Naturalmente non basta mandare la LAR per primi non appena torna libero, occorre anche che il Maintainer che l'utente ha incaricato della registrazione del dominio proceda all'invio dei moduli necessari per completare la registrazione entro 10 giorni dall'invio della LAR, altrimenti la LAR scade ed il dominio torna disponibile e quindi registrabile da altri.
Questo perchè la LAR impegna il dominio, ma senza l'intervento di un Maintainer accreditato dal NIC questo non viene registrato, quindi se avete sott'occhio un dominio, mandate pure la LAR, ma ricordate poi di fare il relativo ordine e pagamento presso il Mainatiner, altrimenti questo tornerà libero qualche giorno dopo.
:saluto:

[Modificato il 30-3-2005 da Aulenta]




http://www.noamweb.com
Hosting, housing e registrazione domini
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Aulenta
Moderatore
******


Avatar


Risposte: 934
Registrato il: 5/10/2004
Utente offline


[*] Inviato il 30/3/2005 at 11:46
domini internazionali


Salve,

i domini internazionali, se non rinnovati alla scadenza, scadono e dopo circa 60 giorni sono cancellati e quindi tornano liberi e disponibili.
Attenzione però: occorrono almeno 60 giorni dalla scadenza perchè un dominio torni libero, ma 60 giorni è un termine orientativo, per cui in pratica possono essere 65 come 70...bisogna perciò monitorare periodicamente il dominio quando pensiamo stia per tornare libero.
:saluto:




http://www.noamweb.com
Hosting, housing e registrazione domini
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Gollum
vengo ogni tanto
**




Risposte: 6
Registrato il: 30/11/2004
Utente offline


[*] Inviato il 3/7/2013 at 10:03


Un mio cliente ha il dominio .it registrato presso altro mantainer, ed è scaduto da circa 20 giorni: quindi, nel momento in cui viene posto dal Nic in "NO-PROVIDER-MNT", può richieder il traferimento presso di voi? In genere, quanto passa dalla scadenza allo stato di "NO-PROVIDER-MNT"?
Grazie
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Aulenta
Moderatore
******


Avatar


Risposte: 934
Registrato il: 5/10/2004
Utente offline


[*] Inviato il 3/7/2013 at 15:22


Ciao,

i domini .it scaduti non possono essere trasferiti, per cui il cliente può rinnovarlo presso l'attuale gestore e poi trasferirlo oppure aspettare che torni libero (dopo circa 30 giorni dalla scadenza) e registrarlo ex novo col fornitore che preferisce. La prima soluzione è più costosa (occorre pagare il rinnovo + la riattivazione + il trasferimento), la seconda è più economica ma si perdono giorni di visibilità e si rischia che qualcun'altro sia interessato allo stesso nome di dominio e arrivi a registrarlo prima del precedente intestatario.
:-)




http://www.noamweb.com
Hosting, housing e registrazione domini
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Gollum
vengo ogni tanto
**




Risposte: 6
Registrato il: 30/11/2004
Utente offline


[*] Inviato il 3/7/2013 at 20:06


Grazie per la celere risposta (come sempre)!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2012 The XMB Group